Le norme che regolano le assicurazioni di mutui e prestiti

Leggi l'articolo

Nei prossimi anni saranno garantiti una maggiore trasparenza per le polizze assicurative sui finanziamenti

L'Associazione Bancaria Italiana, l'Associazione Italiana del Credito al Consumo e Immobiliare e numerose Associazioni dei Consumatori hanno formalizzato un'importante accordo allo scopo di ottenere una maggiore trasparenza per quanto riguarda le polizze accessorie legate a mutui e prestiti.

La finalità ultima è offrire a coloro che richiedono un finanziamento una serie di informazioni puntuali e dettagliate in merito alle caratteristiche delle polizze, consentendo loro di individuare il prodotto più adatto alle esigenze personali, alla luce delle garanzie offerte dalle assicurazioni, ma anche e soprattutto dal fattoreeconomico e finanziario.

Tra le novità più interessanti ricordiamo l'impegno ad indicare il Tasso Annuo Effettivo Globale del finanziamento scorporando da esso i costi della polizza, in modo che il contraente possa valutarne l'incidenza alla luce di informazioni certe.

Sempre in merito alla completezza di informazioni, le banche si sono impegnate nel comunicare ai clienti che le polizze rappresentano una scelta personale e la sottoscrizione è demandata ad una scelta facoltativa.

Infine questo protocollo si pone l'importante obiettivo di istituire un Osservatorio che raccoglierà i dati necessari a mantenere la situazione delle polizze costantemente monitorata, con particolare attenzione sulle situazioni legate ai mutui e a possibili reclami sollevati dai consumatori, al fine di aumentare ulteriormente il livello di trasparenza di tutto il settore bancario.

Ti è piaciuto l'articolo?

Condividilo subito sui tuoi social preferiti!!

Il Fondo di garanzia per i mutui per la prima casa

Il Ministero delle Finanze prevede un fondo di garanzia dedicato a famiglie e single per facilitare l'accesso al finanziamento per l'acquisto della casa di abitazione

Il Fondo di garanzia per i mutui per la prima casa è un contributo istituito dal Ministero delle finanze per favorire l'accesso al credito da parte delle famiglie che desiderano acquistare la casa di abitazione.

Lo Stato grazie a questo fondo permette a coloro che per vari motivi che n...

Vai all'Articolo

I costi fissi di un mutuo

L'erogazione del mutuo implica per il contraente una serie di costi accessori, oltre agli interessi sul capitale erogato: vediamoli nel dettaglio

Oltre all'ammontare degli interessi sul capitale finanziato, l'accensione di un mutuo comprende inoltre una serie di spese accessorie a carico del contraente.

Per evitare spiacevoli sorprese e per avere una panoramica completa del finanziamento e dei suoi costi è quindi buona norma essere a conoscenza dei dettagli relativi a questi aspetti prima di sottoscrivere il contratto con l'Istituto di Credito.

Vai all'Articolo

Il Mutuo, come ottenerlo in tempi rapidi e a condizioni ideali

Le principali definizioni di mutui e quelle meno note: come funziona questo finanziamento, chi può erogarlo e tutti i vantaggi che offre

Secondo la nostra legislazione nell'art 1813 il codice civile definisce il mutuo come un contratto che intercorre fra una parte mutuante che eroga una somma di denaro, ed una parte mutuataria che riceve questo denaro e si assume l'obbligo di rifonderlo.

Vai all'Articolo

Il Mutuo Fondiario, per costruire o ristrutturare un fabbricato

La principale forma di finanziamento che riguarda gli immobili in senso generale: come ottenere fondi per la ristrutturazione o l'acquisto, anche con finalità imprenditoriali

Anche se di norma quando si parla di mutuo il primo pensiero va all'acquisto di un immobile, la possibilità di chiedere un mutuo è data anche con altre finalità, come nel caso del  mutuo fondiario.

Il mutuo fondiario può essere richiesto sia per sostenere l'acquisto di un immobile, sia per esigenze legate ad una ristrutturazione, sia con finalità imprenditoriali come per esempio avviare un'attività.

Vai all'Articolo

Il Mutuo Liquidità, ottenere fondi ipotecando un immobile

Un pò prestito un pò mutuo, questa forma di finanziamento è dedicata da chi necessita di liquidità in tempi brevi

Una via intermedia fra un prestito ed un mutuo è il mutuo liquidità.

Detto anche mutuo ipotecario per liquidità, da la possibilità a chi ne fa richiesta di ottenere somme di una certa entità,  garantendo con l'iscrizione dell'ipoteca su un immobile.

Vai all'Articolo

Il Mutuo Chirografario, breve durata per piccoli importi

Ideale per richiedere piccoli importi, il Mutuo Chirografario risponde a molte esigenze in termini di flessibilità e finalità

E' così definito un mutuo concesso senza essere garantito da un ipoteca su un immobile, ( dal termine stesso, ciò che obbliga il debitore è solo la sua firma sulla carta che sancisce l'impegno).

La richiesta per questo tipo di mutuo, il Mutuo chirografario,  può essere avanzata per ottenere cifre piuttosto contenute,  di norma non si superano i 30.000, 00 Euro, che vengono conseguentemente rifusi in un arco temporale ridotto intorno ai 5 anni.

Vai all'Articolo

Vuoi contattarci?

Per chiarimenti, per ricevere ulteriori informazioni o richieste, o per comparire nelle pagine del nostro sito non esitare a contattarci.

Video

I nostri Portali

SITI.IT

I migliori siti per categoria

PIAZZE.IT

Il Portale dei Comuni Italiani

FOOD.IT

L'eccellenza a tavola

NAVIGARE FACILE .IT

Risorse e Portali Web

mutuiveloci.com

Trova il finanziamento giusto che più si adatta alle tue esigenze ed in tempi rapidi. Soluzioni e vantaggi per ottenere il mutuo in tempi rapidi

mutuiveloci.com

Compila il modulo per contattarci

051 267600

Il tuo messaggio è stato inviato! Vi risponderemo nel più breve tempo possibile
Errore!! messaggio NON inviato
Dichiaro di aver preso visione dell'Informativa Privacy resa ai sensi dell'Art. 13 Regolamento Europeo 2016/679, e di rilasciare il consenso al trattamento dei dati personali, per le finalit?? ivi indicate finalizzate alla corretta esecuzione delle obbligazioni contrattuali
Dichiaro di essere maggiorenne secondo la normativa vigente nello stato a cui appartiene il fornitore del servizio